01/03/17

Lezione di cucina consapevole e salutistica

Buongiono, dopo tanto tempo, eccomi qui per proporvi una lezione di cucina consapevole e salutistica in mia compagnia coadiuvata dalla coach del benessere Mariarosa Spagnolo.
Insieme prepareremo un menù vegetariano che si appoggia sulla stagionalità degli ingredienti e su cotture brevi che conservano tutti i valori nutrizionali.
Sabato 11/03/2017 Roma quartiere Salario
Se siete interessate contattatemi via mail

15/12/16

Risotto selvaggio con chips di topinambur e menta

Quanto tempo che non scrivo più sul blog.
Il tempo passa e quest'anno è stato un anno molto difficile, è luogo comune dire che in fondo al tunnel c'è sempre la luce, beh io sono ancora nel tunnel ma un bagliore lo vedo.
Spero che nel 2017 questa fievole lucina diventi più forte e mi faccia realizzare l'idea che mi frulla in testa da un pò.
Per scaramanzia non vi dico niente anche perche è ancora in fase embrionale.
Le foto sempre più brutte, ma andate alla sostanza delle cose e sentirete che delizia questo risotto semplice da realizzare con pochi ingredienti di qualità.

Ingredienti:
300g di riso rosso integrale
400g di topinambur
1 cipolla
foglie di menta
sale
Lessare il riso per 15' in acqua. Sbucciare il topinambur e con una mandolina tagliarlo a fettine sottili, friggerne una manciata che daranno la croccantezza al piatto.
Affettare la cipolla, metterla a stufare in un tegame con il restatnte topinambur fino a che questo non sarà morbido, a questo punto scolare il riso aggiungerlo al topinambur insieme a 2 tazze di brodo vegetale finire la cottura per altri 15/20' a seconda del tempo descritto sulla scatola del riso. Aggiustare di sale e pepe servire con foglioline di menta e chips.
Buon appetito

30/10/16

Dita da strega

Facili da realizzare questi biscotti sono l'ideale per una festa di Halloween



Ingredienti per 30 pezzi

300 grammi di farina
100 grammi di burro
200 grammi di zucchero
1 uovo
1 cucchiaio di vaniglia in polvere
100 grammi di mandorle sgusciate
marmellata di ciliege

Per prima cosa preparate la pasta frolla. In una ciotola unite la farina, il burro, lo zucchero, l’uovo e la vaniglia in polvere, impastando gli ingredienti velocemente, avvolgete nella pellicola e conservate per 30' in frigorifero.
Dividete il panetto in tante palline, stendetene ognuna allungandola fino a ottenere la forma di un dito largo circa 1 centimetro e lungo 10 centimetri.
Accendete il forno a 180 °C
Con la punta di un coltellino sporcato nella marmellata di ciliege formate delle piccole pieghe sulla parte superiore delle dita.
Prendere una mandorla sgusciata e pressate leggermente su un’estremità per realizzare l'unghia
Ripetete l’operazione fino a che avrete finito l'impasto.
Ricoprire la teglia del forno con la carta oleata e adagiate delicatamente i biscotti, distanziandoli di circa 3 centimetri  l’uno dall’altro.
Infornate e lasciate cuocere per 20 minuti. 
Estraete le dita e lasciatele raffreddare prima di servire.


26/10/16

Ragnomuffin ovvero Halloween è alle porte

Torna la festa di Halloween e un dolcetto che piace sempre ed è di effetto sono questi Ragnomuffin, fateli con i vostri bambini così li staccherete da tv e videogiochi...il risultato? una merenda Spaaaaveeeentoooosaaaamente buona!!!!



Ingredienti:
250g farina
100g cacao amaro
250g zucchero
3 uova
1 bicchiere di latte
½ bicchiere di olio di semi di semi
1 bustina lievito
nutella
rotelle di liquerizia
codette di cioccolato
ciliegie candite

Preparazione:
Versate in una ciotola la farina setacciata insieme al lievito per dolci: aggiungere il cacao in polvere a lo zucchero semolato.
In una ciotola a parte versate il latte e le uova: sbattere tutto energicamente aggiungendo un pizzico di sale. Unire gli ingredienti liquidi a quelli solidi e mescolare velocemente.
Versare il composto nei pirottini per i muffin e infornare a 180°per circa 20 minuti.
Nel frattempo preparare le decorazioni: srotolare le rotelle di liquirizia e dividere i fili in modo da averne due sottili: tagliateli ad una lunghezza di circa 10 cm. 
Quando i muffin saranno cotti lasciateli raffreddare e decorateli spalmandoli con un po' di nutella, aggiungendo le codette e infilate la liquirizia in ai lati per le zampe.
In una delle due estremità mettere due mezze ciliegie candite che saranno gli occhi del ragnetto.