18/03/13

Pomodori verdi fritti con salsa al latte

"la sala era gemita di ferrovieri all'ora di pranzo, così Grady Kilgore andò ad affacciarsi alla porta della cucina e gridò : "preparami un piatto di pomodori verdi fritti e del tè freddo, ti dispiace Sipsey? Vado di fretta." Sipsey gli riempì un piatto e lui tornò nella sala per cercarsi un posto a sedere."

 Alabama, anni '30, un caffè alla fermata del treno di Whistle Stop gestito da due donne , la temeraria Idge e la dolce Ruth e frequantato da avventori molto diversi tra loro. Le donne coinvolte in un omicidio e la loro tenacia ad affrontare le difficoltà aiuteranno la protagonista Evelyn ad acquistare fiducia in se stessa.
 Un libro ironico e dolce al tempo stesso dal quale è stato tratto nel 1991 il film drammatico "Pomodori verdi fritti alla fermata del treno".

Pomodori verdi fritti

Ingredienti:
2 pomodori verdi
3 cucchiai di olio
1 uovo
50gr pangrattato
1 cucchiaio farina
1 bicchiere di latte
sale e pepe qb
Lavare i pomodori e tagliarli a fette di 1cm di spessore, bagnarli nell'uovo sbattuto e poi passarli nel pangrattato.
In una padella mettere l'olio e friggere i pomodori.
Nello stesso olio mettere 1 cucchiaio di farina e il latte, far addensare mescolando.
Aggiungere sale e pepe, versare la salsa sui pomodori e servire.

La ricetta è quella riportata a fine libro.

con questa ricetta partecipo al contest di rossolampone

10 commenti:

  1. Enrica....non ci crederai ma ho appena finito di leggere il libro e avevo in mente di fare anche io la ricetta a fine libro dei pomodori verdi fritti!!! :)) Quanto buoni sono? Non vedo l'ora di farli e mangiarmeli tutti!
    E il libro è meraviglioso...
    buona serata!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marisa, confermo il libro meraviglioso, appena ho letto il contest non potevo che presentare questi ;)

      Elimina
  2. Una ricetta simile a questa non ne ho ancora visto in nessun blog, brava per l'innovazione, noi ricette nuove come questa vogliamo!!!! Brava Enrica :*

    RispondiElimina
  3. towandaaaa!:)splendidi i pomodori verdi fritti!:)

    RispondiElimina
  4. è uno dei miei film preferiti!!!!!!! wow!!!!!

    RispondiElimina
  5. Adesso si che mi é venuta fame!
    Complimenti x il blog! Ti seguo cn piacere

    Silvia

    RispondiElimina
  6. Ciao! Il piacere di conoscerti è tutto mio! Che belli che sono i tuoi pelosetti! E che belle ricette!
    Il commento te lo lascio qui, perchè io amo il film tratto da questo libro, lo conosco a MEMORIA e non posso non apprezzare questa ricetta :D
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. li ho fatti anch'io con questa ricetta, sono deliziosi

    RispondiElimina
  8. Bella ricetta....e mi è venuta voglia di leggere il libro!!! Provvederò al più presto! Grazie!

    RispondiElimina