27/04/13

Focaccia e "mortazza"

Ciao, questa mattina ci siamo dedicati al giardinaggio, abbiamo piantato dei fiori, i pomodori, dei semi di  zucca, un albero di albicocche e spostato anche delle piante che non avevano abbastanza spazio per crescere.
Sfiniti nel corpo e liberati nella mente, non abbiamo avuto tempo per il pranzo, ma abbiamo mangiato una deliziosa focaccia bianca con la mortadella seduti sull'erba, mentre un cielo minacciava temporale ed un vento caldo ci rassicurava che le nubi non avrebbero avuto la meglio.






Ingredienti:
500g farina manitoba
1 patata media (circa 200g a crudo)
300ml acqua
1 cubetto di lievito di birra
1 cuccchiaino di zucchero
2 cucchiaini di sale
3 cucchiai di olio evo
sale grosso
Lessare la patata in acqua salata, sciogliere il lievito nell'acqua con un cucchiaino di zucchero, in una ciotola mettere la farina e sul bordo distribuire il sale, versare l'acqua con il lievito, la patata lessata e schiacciata finemente, l'olio.
Impastare fino ad ottenere un composto liscio.
Far lievitare per 2/3 ore, trascorso questo tempo impastare di nuovo, poi stendere l'impasto e posizionarlo sulla teglia con le dita picchiettare tutta la superfice irrorare con un pò d'olio e aggiungere qualche chicco di sale grosso.
Far lievitare altri 40? infornare in forno caldo 180° per 30' circa.

18 commenti:

  1. Credo che la 'morte' della focaccia sia proprio la mortazza, come ti invidio, io non la posso mangiare...sigh sob!
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi dispiace, ma oggi me la sono proprio goduta ;)

      Elimina
  2. Complimenti Enrica questa focaccia è la fine del mondo!!!
    Impagabili le ore di relax a fare giardinaggio...qui pioggia a dirotto dalla mattina :-(
    Buon WE cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buon we anche a te riposati e ...cucina cucina cucina ;)

      Elimina
  3. Buona Enrica! Anche io mi sto dedicando alle focacce...sono buone e versatili!
    bacio
    Mari

    RispondiElimina
  4. Bellissima questa focaccia e poi con la mortazza e gustata sull'erba....Qua solo pioggia e vento.
    Buona domenica e un bacio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che arrivi presto anche da te la primavera =)

      Elimina
  5. Un modo meraviglioso per recuperare dopo tanto lavoro e gustarla sull'erba è il massimo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si,la giusta ricompensa ;) un abbraccio buon we

      Elimina
  6. eh beh ma allora ti piace vincere facile...trovami qualcosa di più buono della focaccia con la mortadella!

    RispondiElimina
  7. Ma che bello mangiarsi una bella focaccia ripiena fatta in casa seduti sul prato!!! Mi piace molto!

    RispondiElimina
  8. Ciao, arrivo da te attraverso Kreattiva. Mi piace tantissimo il tuo blog ricco di idee e di ricette, anch'io amo cucinare, verrò spesso a trovarti.
    A presto, Loretta

    RispondiElimina
  9. Ciao, questa focaccia buonissima la proverò di sicuro! Grazie per essere passata da me, se ti va diventa anche mia follower! Sto per pubblicare un'iniziativa per festeggiare i miei primi 100 :-)
    http://riusocreativo.blogspot.it

    RispondiElimina