28/06/13

Pomodori con riso & diventiamo ecologiche

Qualche giorno fa vi parlavo del libro "L'uomo che piantava gli alberi" e di quello che possiamo fare noi per il nostro pianeta, poi girando sul web ho trovato questa iniziativa che considero molto interessante e che vi invito a condividere.
L'iniziativa si chiama "Il mio blog è carbon neutral" perchè Dove Conviene pianta 1 albero per il mio blog e per tutti quelli che aderiranno, in questo modo neutralizziamo la produzione di anidride carbonica per 50 anni.
Un pò di dati per capire quanto inquinino i nostri spazi web:
Il Dr. Alexander Wissner-Gross, attivista ambientale e fisico di Harvard afferma che un sito web produce una media di circa 0,02 g di CO2 per ogni visita, questo dipende dal funzionameno del server.
15.000 visite al mese, producono  3,6 kg di CO2 l'anno.
L' UNFCCC calcola che un albero assorba ogni anno in media circa 10kg di CO2.
Facendo una considerazione prudente si calcolano 5kg l'anno per ogni albero.
Quindi facendo una breve operazione matematica 
5kg assorbimento co2 di 1 albero - 3,6kg produzione di anidride carbonica = 1,4kg di blog ecologico
Cosa aspettate diventate anche voi ECOLOGICHE!!!


Ingredienti per 5 persone:
10 pomodori rosso da sugo scegliete i più grandi (uso questi perchè sono più saporiti e senza ogm)
15 cucchiai di riso da minestre
2 spicchi d'aglio tritati
20 foglie di basilico tritate
10 foglie di prezzemolo  o menta tritate (io ho usato la menta)
sale qb
olio evo
6/7 patate, ma se volete anche di più tanto finiscono sempre
Lavare i pomodori, tagliare l'estremità e con un cucchiaino svuotarli, salarli all'interno e metterli capovolti affinchè scolino.
Tutto l'interno dei pomodori tagliarlo a pezzettini e con l'acqua di vegetazione mescolarlo al riso, all'aglio tritato e alle foglie di basilico e menta triturate e olio evo qb.
Nel frattempo sbucciare le patate e tagliarle a fette e disporle in una pirofila.
Riempire i pomodori con un cucchiaio, disporli sopra le patate, irrorare d'olio e cuocere in forno caldo a 200° per 40/50'.
Ho scoperto che il segreto sta nella quantità di sale che si usa, perchè se ne usiamo poco il risultato è insapore (sciocco) perchè le patate ne assobono in quantità industriale regolatevi voi.
un abbraccio
con questa ricetta partecipo al contest di Petrusina

32 commenti:

  1. Amo i pomodori ripieni ma sai che non li ho mai fatti con il riso. Me lo riprometto sempre e poi...ora mi salvo la ricetta :) Baci, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova, questa è la ricetta della mamma è infallibile ;) buon we anche a te

      Elimina
  2. Invitante questa ricetta sfiziosissima.....passami l'intero piatto! :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Enrica, che squisitezza questi pomodori, il ripieno di riso, mi piace molto, bravissima!!! Vado a leggere di cosa si tratta "diventare ecologiche", grazie!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  4. Buonissimi, mi piacciono tanto i pomodori ripieni!! E col riso sono squisitissimi!
    Si, lo volevo fare anche io di aderire a questa iniziativa...ma mi sono poi scordata (che testa!) lo farò al più presto!!
    Ciaoo!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Enrica. Eccellenti questi pomodori. Questa ricetta è secondo me una di quelle ricette che in estate devono per forza di cose essere fatte ^_^
    Complimenti!
    Cristian

    p.s. molto interessante l'iniziativa "il mio blog è carbon neutral"

    RispondiElimina
  6. Non ho abitudine di fare i pomodori ripieni ma visto i tuoi mi sa che li devo provare!!! Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  7. belli e buoni, credo sia un ottimo piatto per l'estate, ottimo il consigli sul sale che io ho sempre paura di usarne troppo.
    a presto nahomi

    RispondiElimina
  8. Pomodori ripieni con riso non li ho mai fatti, ma sono molto invitanti! Direi anche ottimi per questo periodo! bellissima l'iniziativa della quale hai parlato nel blog!baci simo http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. Adoro le verdure ripiene , vista la temperatura di oggi ,10 gradi , potrei proprio farli , ho tutto e accendere il forno con il freddo che c'è regala anche un po' di caldino !!!!!

    RispondiElimina
  10. Questa iniziativa è super :-D Mi vado subito ad informare!
    Complimenti x questo piatto che fa bene a noi e alla natura ^_*
    Passa da me, ti ho targata ^_^
    http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2013/06/idee-insalate-2.html

    RispondiElimina
  11. Gustosissimi questi pomodori!!!
    Ciao
    Sara

    RispondiElimina
  12. Ciao Enrica! Hai ragione, dovremmo diventare tutti un pochino più ecologici.. e sensibilizzarci a questo argomento!!
    Trovo deliziosi i tuoi pomodori, così ripieni di riso e fatti al forno devono proprio andare a ruba! Essendo una "capretta" non avrò problemi a dosare il sale!! Un abbraccio e buon we :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Anita, allora attiviamoci il pianeta è nostro proteggiamolo :)

      Elimina
  13. Conosco i pomodori preparati in questo modo..ottimi, leggeri e veramente estivi..la cosa bella è il fatto che il riso cuoce all'interno del pomodoro insaporendosi (essendo crudo) con il sughetto del pomodoro stesso....
    i tuoi hanno un aspetto veramente invitante!!!
    Complimenti!!!
    Un bacione!!!
    Rosy

    RispondiElimina
  14. tesoro solo un saluto , scusami se non leggo la ricettina per bene , lo farò presto ma adesso sto proprio confusa con la testa . Baciuzzi

    RispondiElimina
  15. bellissima iniziativa Enrica!!! e bella ricetta: non ho mai assaggiato i pomodori ripieni di riso in vita mia! bisogna rimediare! un bacione e buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Chiara, si devi assolutamente rimediare baci

      Elimina
  16. Bellissima ricetta, i pomodori ripieni mi piacciono tantissimo, la proverò! Altrettanto bella iniziativa. Mi interessa saperne di più! Un abbraccio

    RispondiElimina