04/09/13

Panlatte ripieno di marmellata di more

Le more di rovo raccolte le scorse settimane hanno fruttato 10 barattoli di marmellata, non basteranno per tutto l'inverno, ma se aggiunte alla marmellata di pesche e quelle di albicocche potrò prepararci delle belle colazioni.

Con un barattolo della marmellata di more dello scorso anno, ho pensato di utilizzarla per questo dolce soffice soffice, che a colazione e sparito in un batter d'occhio.

con questo post ringrazio la gentilissima Mila per avermi assegnato il 100% blog affidabile


Ingredienti:
per il lievitino
100g di farina 0
25g di lievito di birra
45ml di acqua
per impasto
200g di farina 0
150ml di latte fermentato
1 cucchiaio di malto d'orzo o miele
un pizzico di sale
30g di burro
Preparare il lievitino sciogliendo il lievito in acqua tiepida e aggiungendo la farina. Far lievitare 1 ora in una ciotola coperta in luogo protetto.
Nel frattempo impastare tutti gli altri ingredienti e far riposare lo stesso tempo.
Trascorsa l'ora unire i due impasti e manipolare per 10' circa, l'impasto risulterà morbido ma non si attaccherà alle mani, far lievitare 1 ora.
Stendere con le mani la pasta, spalmare sopra la marmellata, arrotolare su se stesso l'impasto e poi a ciambella.
Far lievitare dentro una teglia ricoperta di cartaforno 1 ora o più fino a che raddoppi il suo volume.
Infornare in forno caldo a 180° per 25'.



Promuovo alche l'iniziativa di Food and beauty passion per conoscere nuovi blog, aderite numerosi cliccando sulla foto, l'iniziativa scade il 25 ottobre

con questa ricetta partecipo al contest di Una Fetta di paradiso per la sezione dolce

20 commenti:

  1. E' stupendo, amo le more di rovo e questo pane al latte e marmellata è un abbraccio per i sensi! Complimenti tesò! TVB!

    RispondiElimina
  2. Lo credo che è sparito in un momento! La marmellata di more è buonissima (anche mia madre quest'anno l'ha confezionata).

    RispondiElimina
  3. Mhhh, tanta roba! Ci farei merenda tutti i giorni con un pane e latte così!

    RispondiElimina
  4. Ciao, grazie per aver partecipato al mio party e per averlo già condiviso... Adoro la marmellata di more.... :D

    RispondiElimina
  5. Colazione irresistibile!!!!!! Ma anche merenda.... e spuntino.... e dolcetto post pasto... e... ahahahahahah, credo non arriverebbero al giorno dopo neanche qui!! ^_^

    RispondiElimina
  6. 10 barattoli!! tantissimi!! sarebbe sparito in un attimo anche a casa mia!

    RispondiElimina
  7. Cara Enrica,complimenti per il meritatissimo premio e per questo sofficissimo panlatte, è sicuramente buonissimo, mi viene l'acquolina solo a guardare la foto.......consumarlo a colazione dev'essere veramente un piacere.mi viene troppa voglia di assaggiarne una fetta!!!:)
    Bravissima, e complimenti per questa splendida ricetta!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  8. La mia mamma mi ha preparato diversi barattolini di marmellata di more. Quindi questa ricetta arriva proprio nel momento giusto;) grazie. Baci

    RispondiElimina
  9. Non ho mai usato il latte fermentato ....ma questo dolce lo voglio provare anch'io preparo tutti gli anni la marmellate di more ... è la nostra preferita .... quest'anno ne abbiamo trovate oltre 10 chili ed è stato pessimo....
    grazie della ricetta ...dall'aspetto dev'essere strepitosa ... un bacione ... giusi_g

    RispondiElimina
  10. wow 10barattoli O_O davvero i miei complimenti..io ne ho fatta 3 miseri vasetti e me li sono sudati O_o!! Che ne pensi di uno scambio fichi-more??
    Ti faccio i miei complimenti anche x questo lievitato..chissà che buona colazione :-P
    la zia Consu

    RispondiElimina
  11. Ciao Enrica, una splendida colazione con questo panlatte alle more, però ci vedo bene anche una bella e deliziosa merenda!!! favoloso!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  12. Stupendo questo pane farcito con la marmellata!
    Un bacio
    Letizia

    RispondiElimina
  13. Ciao Enrica, complimenti per il premio e per questa tortina deliziosa, mi piacerebbe averne un po' per la colazione di domani, mi dovrò accontentare delle fette biscottate, però ho la mia marmellata di fragole e albicocche ;) Bacione

    RispondiElimina
  14. Ciao cara Enrica, ma che meraviglie che fai!
    Ma dove li pigli tutti 'sti rovi? E io che pensavo di avere già fatto tanto, raccogliendone un po' con Alessio. Ma altro che marmellata, finite subitissimo così una dopo l'altra "nature"! Beata te invece che ti gusti 'ste prelibatezze!
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. La storia del "lievitino" mi affascina, la marmellata di more l'ho appena fatta, devo solo tornare a casa dalle vacanze e preparare questa meraviglia....un vero dolce da fate...
    A presto e un abbraccio. Gabriella

    RispondiElimina
  16. La storia del "lievitino" mi affascina, la marmellata di more l'ho appena fatta, devo solo tornare a casa dalle vacanze e preparare questa meraviglia....un vero dolce da fate...
    A presto e un abbraccio. Gabriella

    RispondiElimina
  17. Ciao cara, che ricetta perfetta per fare merenda! Con la marmellata poi, golosissima!
    Se ti va passa da me e partecipa al Link Party "Back to Autumn" su Fragola e Cannella
    Mi farebbe davvero piacere!
    Un abbraccio, ti aspetto
    Nina

    RispondiElimina
  18. La ricetta va bene, la inserisco subito, grazie!
    Vale

    RispondiElimina
  19. Ma questa squisita torta me l'ero persa, mi sa che ero in ferie!!
    Salvata subito!!
    Ciaooo!!

    RispondiElimina