05/05/14

Formaggio homemade "IL RITORNO"

Buongiorno a tutti come state?
Vi è mai capitato che da un errore ne scaturisse qualcosa di buono?
A me succede di tanto in tanto, non solo culinariamente parlando, ma proprio nella vita, magari sbaglio una strada, scopro un negozio particolare o incontro qualcuno che non vedevo da tanto, sbaglio orario ad un appuntamento e poco dopo si crea un ingorgo per strada che mi avrebbe impedito di essere puntuale, una volta è stato clamoroso ero in Sicilia per lavoro (all'epoca lavoravo), ho sbagliato l'orario dell'aereo anticipandolo di due ore, per fortuna, perchè circa 1 ora dopo il mio passaggio in taxi sulla strada è scoppiata la bomba della strage di Capaci; l'ultima volta che ho fatto un errore ne è uscito questo formaggio fresco molto delicato, un incrocio tra ricotta e yogurt greco, vi spiego come è successo:

Ingredienti:
1 l di latte
2 vasetti di yogurt activia 0 grassi
il procedimento è lo stesso dello yogurt homemade fino al momento di riporlo nel forno spento a riposare perchè a questo punto ho fatto l'errore dopo 3 ore circa di spostarlo di posto perchè mi seviva il forno e lasciarlo riposare altre 4 ore, lo spostamento ha traumatizzato lo yogurt che una volta aperto aveva molto liquido tipo siero all'interno quindi era irrimediabilmente inutilizzabile come yogurt, l'ho quindi messo in un cestino da ricotta e l'ho fatto scolare tutta la notte in frigorifero, la mattina avevo ottenuto una ricottina di 300g quindi più conveniente confronto la prima lavorazione di formaggio homemade che avevo fatto.
Domenica avevo degli amici a pranzo, ho condito la ricottina con rosmarino tritato, pepe rosa e petali tritati di una rosa profumatissima del mio giardino e gliel'ho offerta come aperitivo su crostini di pane dicendo che sia la ricotta che il pane l'avevo comprato da un contadino per sentire che ne pensassero, hanno iniziato a lodare il contadino, a chiedermi se anche loro potevano fare acquisti da lui, a quel punto sicura del loro apprezzamento sincero gli ho rivelato che avevo preparato tutto io...è stato un trionfo.
con questa ricetta partecipo al contest del blog Il risotto perfetto

20 commenti:

  1. Enrica spesso dagli errori nascono delle cose bellissime!!! Questo formaggio poi è splendido!! Mamma mia, che brutta storia quella che hai raccontato.... cioè bella perchè ne sei scampata, ma comunque .. ch spavento!! Un bascione!

    RispondiElimina
  2. Enrica mi piacciono questi esperimenti e i loro risultati! vorrei davvero assaggiarlo!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
  3. mamma mia l'hai scampata bella, complimenti per la ricetta , buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Santo cielo Enrica , quella volta dell aereo l hai veramente scamosta bella !!!! Comunque è vero , a volte un errore in cucina si può rivelare una buona cosa , come nel caso di questa ricottina. Servita poi come hai fatto tu dev essere stata speciale , lo credo che i tuoi ospiti sono rimasti entusiasti. Un abbraccio e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SCAMPATA e non scamosta...scusa , il cellulare ha "interpretato " male :-)

      Elimina
  5. Ciao Enrica, direi una gran bella fortuna la tua! E la ricottina qui è una piccola meraviglia. Baci

    RispondiElimina
  6. Viva gli errori, sono nodi del destino.

    Moz-

    RispondiElimina
  7. Il tuo formaggio è fantastico!!!! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Mi sa che "il contadino" ti ruberà presto la ricetta! E se "sbagliando si impara" lo farò presto anche io! Brava cara Enrica!! Un bacione e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  9. Ciao Enrica, mai errore fu più apprezzato, buonissimo questo formaggio...ottimo anche come l'hai arricchito...bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  10. Caspita, cade a pennello dire che ''dagli errori si impara'' ..... ottimo formato di formaggio e accidenti....te la sei scampata dalla strage.....starei ancora con la pelle d'oca io!

    RispondiElimina
  11. Credo che la storia della cucina (e anche la vita) sia fatta di sbagli!!!Purtroppo o per fortuna andiamo avanti così! pensa che una volta ho lavorato in un ristorante in cui il cuoco aveva messo sul menù "le sbagliatine agli asparagi", delle specie di quiche in cui per errore si era dimenticato di mettere le uova, ai clienti erano piaciute talmente tanto che le rifaceva sempre così sbagliate eppure perfette!

    RispondiElimina
  12. Complimenti di cuore per la meravigliosa ricetta....ben vengano gli errori se portano a queste scoperte meravigliose.....
    a presto!

    RispondiElimina
  13. Io lo dico sempre che le cose migliori vengono fuori per sbaglio!

    RispondiElimina
  14. Ciao Enrica :) Mi è capitato eccome! Bisogna cogliere il lato positivo anche di quelli che ci sembrano errori... c'è sempre da imparare qualcosa di nuovo! :) Questo formaggio deve essere ottimo, complimenti!!! Un abbraccio forte e buona serata :) :**

    RispondiElimina
  15. wow!!! per chi ama il formaggio come me.... te la copio subito!!!

    RispondiElimina
  16. dagli errori nascono spesso le migliori ricette, come questo formaggio sicuramente buonissimo:)) bravissima davvero, complimenti:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. sì, a volte mi succede, ma non è mai cos' bello però!!! :D
    Che brava sei cara!
    ps: l'insalatina qui sotto è deliziosa!!! :)
    un salutone

    RispondiElimina
  18. Un errore con un risultato davvero particolarissimo! Mi piacciono un sacco gli esperimenti del genere! Ha un ottimo aspetto e sarà sicuramente buonissimo! Brava davvero!
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. Mamma mia, quella della strage di Capaci è un errore di tempistiche davvero fortuito!
    Non l'avevo ricevuta, sai? E la inserisco con molto piacere fra le partecipanti, grazie Enrica :*

    RispondiElimina